LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside
> home > eventi

Nel Centro Polifunzionale, convegno dedicato alle opportunità del trasferimento tecnologico-Strategie per valorizzare i risultati della ricerca.

 

All'Immaginario Scientifico apertura della mostra pensata per le scuole e ad un pubblico di ogni età. Si tratta di un'esposizione multimediale dedicata alle energie rinnovabili...

 

Al via gli incontri sulla 'Storia della Scienza', dal 15 al 17 aprile al polo scientifico di via delle Scienze.

 

15 seminari tematici volti a promuovere la diffusione e l’integrazione delle conoscenze sui temi dell’internazionalizzazione, dell’innovazione e degli strumenti a supporto della mobilità.


In occasione dell’evento in programma per il 23 aprile dedicato alla Smart Specialisation Strategy, il Focus on è dedicato ad un’intervista con il Punto di Contatto Nazionale della R&I Regional Dimension, APRE Bruxelles, Gianluigi Di Bello.

 

Parola d’ordine: efficienza energetica negli edifici. Obiettivo: riadattare, innovare, inventare soluzioni per rendere più ”green” il patrimonio edilizio esistente. È in questo ambito che nasce il progetto europeo EMILIE..

 

Conferenza il 20 maggio di presentazione del Progetto Talents Up sul tema "Le prospettive europee e le strategie regionali per l'internalizzazione e la valorizzazione del capitale umano".

 

Incontri diretti su sviluppo, ricerca e business nel settore delle tecnologie alla fiera EOS. Udine il 17 maggio 2013, iscrizioni aperte fino al 30 Aprile.


Mercoledì 26 giugno dalle 14.00 alle 17.00 Aula 128/129, SISSA
Via Bonomea 265, Trieste

 

Presentazione bandi di concorso al DISTRETTO TECNOLOGICO NAVALE E NAUTICO e del DISTRETTO TECNOLOGICO DI BIOMEDICINA MOLECOLARE: 8 maggio 2013 alle ore 11.15 presso Area Science Park.

 

Ciclo di sei incontri organizzati da ICGEB Trieste nella Sala Conferenze del Museo Revoltella, dall'8 maggio al 14 giugno dalle ore 18:00.


 

Secondo appuntamento del ciclo di sei incontri organizzati da ICGEB Trieste nella Sala Conferenze del Museo Revoltella, 13 maggio dalle ore 18:00.


  [X]
 

ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE A DE RERUM NATURA

 

Il concorso è aperto a tutti. Sono previsti premi per i primi classificati, che avranno anche la possibilità di esporre le proprie fotografie alla SISSA.

Il concorso fotografico “De Rerum Natura” è una bella occasione per tutti i fotografi amatoriali che amano il mondo della ricerca scientifica. Mancano però pochi giorni alla data ultima in cui sarà possibile partecipare: le iscrizioni (online) saranno accettate solo fino al 30 aprile, alle ore 12.00 italiane.
 

Il concorso è aperto a tutti i fotografi amatoriali, senza limiti di età o nazionalità. Oltre a un premio simbolico, una targa che verrà assegnata il 13 giugno 2014 in occasione dell’evento “SISSA in Festa”, per i primi classificati in ciascuna categoria sono previsti alcuni premi (per i dettagli consultare il bando, alla pagina http://goo.gl/lpT1oI). Le fotografie vincitrici (e le altre selezionate) verranno inoltre esposte alla SISSA a partire dallo stesso giorno.
 
La data ultima per l’iscrizione è il 30 aprile 2014 alle ore 12.00. Per maggiori informazioni  contattare il Laboratorio Interdisciplinare scrivendo a foto@sissa.it o telefonando al numero 040 3787401

“De Rerum Natura” è il titolo del concorso fotografico promosso dal Laboratorio Interdisciplinare della SISSA. Un richiamo alla natura, ma anche alla scienza: è infatti anche il titolo del famoso poema di Lucrezio, dove lo stupore e la meraviglia per la natura si intrecciano allo sguardo analitico dello scienziato. Per raccontare la natura e la scienza, le immagini sono uno strumento fondamentale e proprio per questo la SISSA chiede al pubblico dei fotografi amatoriali di proporre una fotografia che rappresenti un fenomeno naturale o un momento della ricerca scientifica.
 
Come spiegano gli organizzatori, “le fotografie che partecipano al concorso devono esprimere, in modo originale e creativo, realistico o simbolico, la bellezza delle leggi naturali e della Natura stessa, intesa nel senso più ampio del termine”.  I temi privilegiati sono la fisica, la matematica e le neuroscienze e le fotografie ricadranno in due categorie: natura (la bellezza dei fenomeni naturali e delle sue leggi) e scienza (il fascino della scienza nella visione dell’uomo, includendo in questo anche immagini di vita quotidiana nei laboratori scientifici).

 

Fonte: www.sissa.it


 

Pubblicato il 17/04/2014
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI